Oggi è mercoledì 13 Dicembre 2017
     
 

Furlanis Elettronica SaS di Furlanis Andrea & C.
Via Gaetano Pellegrini, 20 - 37136 VERONA VR
Tel: +39 045 581711 - Fax: +39 045 581597
E-mail: info@furel.it - Partita IVA: 01889680235

  Home page - Area riservata - Informazioni - Siti consigliati

SICUREZZA:Il messaggio di Unicredit Banca è invece una truffa.

 
11/07/2005. Colpire subito il maggior numero di utenti prima che la notizia circoli e venga diffuso l'allarme. Questa la strategia seguita dai "phishers" autori di un massiccio attacco di spam.
 
 
Il messaggio è scritto nel modo tipico di chi invia "phishing" ma inoltre, fa riferimento a problemi dovuti al "phishing" stesso!, una sorta di "auto-denuncia" che potrebbe indurre molti utenti a ritenere vera la mail che cita testualmente: "Egregi clienti della banca UniCredit Banca via Internet Imprese, Vi informiamo che in relazione al sovraccarico del nostro generale server http://www.unicreditbanca.it la nostra zona tecnice e allargata con l'aggiunta di nuovo server attualmente nella fase di test. L'indirizzo fisso del nuovo web server del servizio online banking -www.unicreditsbanca.com. Tutti i clienti devono essere soggetti alla procedura obbligatoria d'autenticazione al nuovo server per far transferire i Vostri dati d'utente con successo alla base dei dati del nuovo piu protetto server del servizio online banking. 1. Aprite la web pagina http://www.unicreditsbanca.com 2. Entrate nel Vostro conto ondine usando la combinazione Codice i Pin. 3. Per evitare la perdita dei Vostri dati personali e per la protezione contro assalti di "Phishing" si prega di sempre chiudere la finestra del Vostro Internet Browser al termine di lavori con la banca ondine. Distinti saluti, il servizio d'assistenza tecnica della banca ondine UniCredit". L'unico scopo di questa e-mail è quello di far inserire dati sensibili all'interno di form fasulli così da poterli catturare. Il sito internet, ancora adesso visibile all'indirizzo unicreditsbanca.com, ha la pagina e persino la URL molto simili a quelle del sito ufficiale dell'istituto di credito Unicredit.it. Con una aggiunta, a metà pagina è presente un avviso: "Comunicazione Urgente - Caso di email sospette con richiesta di dati e informazioni personali. Non inserire codici e cancella l'email". Il riferimento a questo genere di truffe che gli autori hanno congegnato a puntino per indurre l'utente ad abbassare la guardia e a fidarsi del sito truffaldino. Questa tecnica seppur già usata in altri campi, rappresenta una evoluzione delle tattiche di questo genere di imprese telematiche.